}

venerdì 12 novembre 2010

Malinconica serata...



Quando c'eri tu, erano queste le cose che vedevo spesso:
aghi, ferri, gomitoli colorati, cotone, filo.
Le tue mani che si muovevano veloci.

Ne sento ancora l'odore...
era così bello starti vicina.
...
Vorrei poter condividere con te questa gioia grande che la vita mi sta regalando.
Non posso. Ma so che, in qualche modo, tu dall'alto stai godendo della mia felicità. 

Ti voglio bene, nonna! 


9 commenti:

  1. sarà con mio Papà... forse gli starà confezionando un golf per l'inverno (bacio)

    RispondiElimina
  2. secondo me oggi ha protetto anche me...
    la mia mi ha guardato di sicuro!

    RispondiElimina
  3. @Madame: a chi starà confenzionado un golf per l'inverno?

    @Nathan: ne sono certa! :-)

    RispondiElimina
  4. a mio Papà, anche lui è lassù

    RispondiElimina
  5. @Madame: oh scusami, non avevo letto bene! :(
    mi dispiace! Saranno insieme, sì...e noi sorridiamo da quaggiù al pensiero! :)

    RispondiElimina
  6. a me piace pensare che le persone restano sempre con noi...e questo bellissimo ricordo le farà piacere ;)

    RispondiElimina
  7. @atomica84: io la sento sempre vicina! :)

    RispondiElimina
  8. Come ti capisco. Ci sono tante cose che mi mancano di lei... tantissime. Si può vivere senza, ma se ci fossero si vivrebbe molto meglio! Moltissimo!

    RispondiElimina
  9. @Libby: E' una parte di noi che manca, nonostante continuiamo a vivere senza di loro...

    RispondiElimina