}

giovedì 20 gennaio 2011

Il gelo ustiona l'anima...

Un'improvvisa tristezza è scesa sul mio viso. Così da un momento all'altro...
Senza sapere né come, né perché...

Mi sento un magone in gola. Sì, ecco, come se un filo sottile stringesse il cuore fino a farlo salire su e a soffocarlo.

Ma si può?!

20 commenti:

  1. Si, tranquilla, di tanto in tanto capita pure a me! kiss

    RispondiElimina
  2. purtroppo succede... ma tu non lasciarti sopraffare...io ti lascio un sorriso...magari poco poco aiuta...^__^

    RispondiElimina
  3. mi sento così anche io ... troppe cose per la testa e lo sconforto la fa da padrone ;( ti mando un abbraccio enormissimo e spero che a quest'ora tu sia decisamente più serena e tranquilla ;)

    RispondiElimina
  4. @Acqua: E come si fa a non lasciarsi sopraffare?
    Sì che aiuta un sorriso! Grazie..

    RispondiElimina
  5. @Cenerentola.moderna: ci facciamo compagnia...

    RispondiElimina
  6. @rattoluna: dici che allora sono normale? Non devo preoccuparti del mio essere lunatica?

    RispondiElimina
  7. @StellaSperanza: purtroppo sto ancora come pomeriggio...
    Mi consola il fatto che, prima o poi, passerà. Speriamo prima...
    Uff :(

    RispondiElimina
  8. dentroauncuore21 gennaio 2011 00:14

    SI PUò CREDIMI A ME è SUCCESSA LA STESSA COSA QUESTA SERA...PERSISTE...COME QUELLA VOGLIA DI CHIAMARE UNA PERSONA MA L'ORGOGLIO FRENA

    RispondiElimina
  9. Succede eccome se succede, forse dipended anche dal calo della tensione per l'intervento al tuo Amore. Vedrai che passa!!! ^__^

    RispondiElimina
  10. @dentroauncuore: no, per me non è proprio così. E' una fitta al cuore, che te lo stringe forte fino a farlo soffocare...

    RispondiElimina
  11. @Merendina76: può darsi. Forse era la tensione che si stava scaricando...
    Non è che oggi stia benissimo, ma sicuramente un pochino meglio, ma proprio poco....

    RispondiElimina
  12. @PRxT: ma mi rendo anche io conto che si tratta di cosa normale... beh proprio normale no. Però, è sicuramente uno stato d'animo che può succedere d'avere... non capisco, però, il perché... o forse lo so, ma non voglio pensarci...

    RispondiElimina
  13. Funambola...se pensi di sapere il perchè di questo malessere...guardalo in faccia...affrontalo...altrimenti continuerà a soffocarti...una carezza cara ^__^

    RispondiElimina
  14. @Acqua: eh, fosse facile! Se "lo guardo in faccia" mi fa più male, perché so che non posso cambiare le cose come stanno...
    Si tratta di crisi momentanee, che ogni tanto risorgono e mi annientano. Poi, però, mi rialzo e vado avanti, semplicemente perché so che, nonostante tutto, non sono sola, ma accanto a me ho una persona fantastica, che mi ama.

    RispondiElimina
  15. Si può, si può... Come vien detto in uno dei miei film preferiti: "Hai cinque minuti per crogiolarti nelle deliziose voluttà della sofferenza: goditela, abbracciala, abbandonala... E procedi!"

    RispondiElimina
  16. @Vaniglia: quindi cinque minuti e poi devo abbandonarla? Diciamo che sono sulla buona strada... Ieri sera stavo già meglio...

    RispondiElimina
  17. e spero che oggi sia meglio di ieri!!! ^__^

    RispondiElimina
  18. Mi spiace sentirti giù! A volte capita ma poi passa... a me aiuta ripensare ai momenti belli e so che, questi stessi momenti, torneranno! Devi avere fiducia!
    Un abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
  19. @Acqua: ieri andava già meglio. Oggi sempre di più! ;) grazie cara!

    @merifra79: Ci proverò! Grazie e benvenuta! :)

    RispondiElimina