}

venerdì 6 gennaio 2012

Fa male...

Fa male sapere che ancora conservi alcune cose sue...
E' come se tu non volessi mai farla uscire dalle "stanze del tuo cuore".
E' come se lei ti appartenesse ancora.

Certo, ti è appartenuta.
Ma adesso dovrebbe essere diverso.
Adesso questa casa, in cui lei non è mai stata, non dovrebbe parlar di lei.
Eppure ci sono oggetti che parlano da soli.
Cose che sono appartenute a voi come coppia di un tempo.

Fa male.

Fa male non aver mai ricevuto da te, in 15 mesi, neanche un piccolo biglietto con una qualche parola scritta...
Una che sia un semplice Ti Voglio Bene...
Una che sia una.
Autore immagine ©Quino


Fa male. Punto.

5 commenti:

  1. Tesoro, hai ragione! Lo dico prima di commentare come vorrei. Sono cose passate, ora ci sei tu, però so come ti senti, credimi, è successo anche a me!!! Ti abbraccio forte e mi auguro che con lui tu ne abbia parlato!

    RispondiElimina
  2. in effetti..... hai proprio ragione! :(

    RispondiElimina
  3. arrivo in ritardo ovviamente, ma occupale tu queste stanze dell'anima, riempigli la casa di cose tue così che gli venga normale eliminare quelle altre...

    RispondiElimina
  4. Comprendo lo stato d'animo e si vorrebbe che gli uomini ogni tanto ci arrivassero senza essere imboccati a completare certi dettagli ma tant'è...mi spiace...ti abbraccio.

    RispondiElimina