}

domenica 23 novembre 2014

Di sorelle ritrovate

Ci siamo! E' ora di dirlo... ! 
Ecco... E' ora di dire che, questa volta, sono davvero felice per lei, nonostante in passato siamo state peggio di cane e gatto

Mia sorella si sposa!

E non tra due anni...o tre...
Si sposa tra 7 mesi! 

E' vero che qualche anno fa, pur avendo dato cuore, anima e tempo, lei non avrebbe fatto altro che girarmi le spalle e io avrei fatto di conseguenza. 
A volte senza motivo. A volte senza preavviso. 
Senza preoccuparci del male che potevamo farci l'un l'altra o che potevamo fare ai nostri genitori, non parlandoci per mesi interi anche incontrandoci tutti i giorni nella stessa casa.

Adesso, invece, mi sembra strano dirlo: ma sono felice perché lei è felice!

Lei a cui ho dato un morso al mignolo della mano sinistra ad una settimana dalla nascita!
Lei che, per fare dispetti a mia mamma, da neonata prendevo in braccio mentre dormiva nel cullino in camera da letto (e mia mamma si chiedeva sempre perché lasciava la bimba in un modo e la trovava in un altro).
Lei che mi tirava sempre i capelli e mi faceva piangere.
Lei che è stata sempre la cocca di papà e, appena apriva bocca, otteneva quello che voleva.
Lei che ha avuto i giocattoli più belli del mondo.
Lei che, nonostante questo, prendeva sempre i miei di giocattoli e non prestava mai i suoi.
Lei che, seppur ha ripetuto un anno a scuola, i miei non le hanno detto niente.
Lei che ha sempre sperperato soldi.
Lei, per colpa della quale, ho creduto che i miei genitori non volessero lo stesso bene ad entrambe.
Lei che non mi ha mai prestato niente, nemmeno un paio di scarpe. 
Lei che fino a poco tempo fa mi faceva piangere, senza rimorsi.

Lei che, ieri, con addosso quell'abito da sposa - perfetto per lei - era bella come il sole.
In un attimo, è bastato un sguardo e, nonostante quel tacco 12 e il non avere dimestichezza nel muoversi con quell'ingombrante abito, è scesa da quella passerella per venire ad abbracciarmi!
Lei! Non l'avrebbe mai fatto...

E così ieri il passato sembra essere sparito!

Non voglio illudermi, ma da un anno a questa parte, penso di aver ritrovato mia sorella.
Non è facile dirlo per me, ma ci voglio credere.

11 commenti:

  1. Ma è una cosa bellissima...Io sono figlia unica...Ma credo che il legame tra fratelli sia qualcosa di veramente particolare...Sono contenta per voi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parecchie volte, in passato, ho desiderato essere figlia unica. Ma adesso credo che non potrei stare senza mia sorella

      Elimina
  2. Succede. Da un giorno all'altro scopri che una sorella o un fratello sono la più grande eredità che tu possa avere. Gli unici depositari fisici della tua identità. Tanti anni fa anche io e mio fratello abbiamo deposto le "armi" (anche se noi non eravamo ai livelli che racconti) e abbiamo scoperto l'amore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione! Poi quando si scopre il sentimento - che in fondo c'è sempre stato - è ancora più bello!

      Elimina
  3. Quanta dolcezza.
    E auguri a tua sorella!

    RispondiElimina
  4. Ho fatto un percorso simile. Ogni tanto non mi sembra vero. Per ora da me dura...:-)

    RispondiElimina
  5. Io sto conoscendo e apprezzando mio fratello più adesso che abita lontano, rispetto a quando eravamo sotto lo stesso tetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché ti manca e prima non te ne rendevi conto...

      Elimina
  6. Per me che i miei fratelli sono stati compagni, cruccio e adesso punti di riferimento insostituibili...ecco, sono TROPPO felice per te. Per quello che durerà, riempirà la tua vita di angolazioni nuove. Ma ti auguro duri molto a lungo.

    RispondiElimina